sabato 20 aprile 2019

SCI E PICCHE IN VAL D'AMBRIA - AVANCORPO SUD OVEST PIZZO DELL'OMO E VETTA

Saliamo dall'abitato di Ambria in questa valle suggestiva e selvaggia dopo pochi minuti di cammino calziamo gli sci. Proseguiamo spediti su neve portante sin quasi all'inizio della via normale del Pizzo dell'Omo dove lasciamo gli sci. Messi i ramponi e piccozze alla mano scendiamo alla base di una goulottina che si insinua fra le rocce e sale la parete sud ovest sulla sinistra rispetto al nevaio sospeso della normale. Oltrepassata la goulottina saliamo sino alla cresta di questo avancorpo ma un tratto molto affilato con neve inconsistente ci sbarra la strada perciò disarrampichiamo la parte alta ed intercettiamo un pendio che in traverso ci conduce al nevaio sospeso e da qui alla cima con panorama mozzafiato sul Diavolo di Tenda gonfio di neve. Scesa la via normale e ritornati agli sci non ci resta che sciare gli splendidi pendii della Val D'Ambria su neve ottimamente portante.

Pizzo dell'Omo Alpi Orobie
                                                                                       
Pizzo dell'Omo Alpi Orobie
                                     

Pizzo dell'Omo Alpi Orobie

Pizzo dell'Omo Alpi Orobie

Pizzo dell'Omo Alpi Orobie

Pizzo dell'Omo Alpi Orobie

Pizzo dell'Omo Alpi Orobie

Pizzo dell'Omo Alpi Orobie

Pizzo dell'Omo Alpi Orobie
Pizzo dell'OmoAlpi Orobie

Pizzo dell'Omo Alpi Orobie


Pizzo dell'Omo Alpi Orobie

Pizzo dell'Omo Alpi Orobie
Pizzo dell'Omo Alpi Orobie

Pizzo dell'Omo Alpi Orobie

Pizzo dell'Omo Alpi Orobie

Pizzo dell'Omo Alpi Orobie

venerdì 19 aprile 2019

PIZ BUIN-SILVRETTAHORN-EGGHORN-STUPENDO ANELLO NEL SILVRETTA

Mi reco all'affascinante abitato di Guarda nella bassa Engadina dove solo soletto dormo in auto con i miei attrezzi. Intorno alle 5 del mattino salgo al buio attraversando il paese di Guarda oltre il quale una strada forestale si addentra nella valle che conduce alla Chamanna Tuoi. Salgo spedito su ottimo fondo innevato. Il cielo è scuro ma quando finalmente arrivo alla Buinlucke in Austria è tutta un'altra storia. Proprio le nuvole addossate sulla linea di confine Svizzera-Austria hanno un'effetto strabiliante mi pare di essere in un'altra dimensione, davvero suggestivo. Sceso il Buin salgo al Silvrettahorn che fortunatamente è in pieno territorio Austriaco ed il cielo qui è limpido. Quando invece giungo in vetta all'Egghorn ritorno fra le nuvole. Da questa cima una splendida discesa nella valle di Lavinuoz mi conduce velocemente fin poco sopra Lavin dove intercetto una forestale che mi ricondurrà in leggera salita all'auto.
Scialpinismo nel Silvretta-Piz Buin-Silvrettahorn.Egghorn 

Scialpinismo nel Silvretta-Piz Buin-Silvrettahorn.Egghorn 

Scialpinismo nel Silvretta-Piz Buin-Silvrettahorn.Egghorn 

Scialpinismo nel Silvretta-Piz Buin-Silvrettahorn.Egghorn 

Scialpinismo nel Silvretta-Piz Buin-Silvrettahorn.Egghorn 

Scialpinismo nel Silvretta-Piz Buin-Silvrettahorn.Egghorn 

Scialpinismo nel Silvretta-Piz Buin-Silvrettahorn.Egghorn 

Scialpinismo nel Silvretta-Piz Buin-Silvrettahorn.Egghorn 

Scialpinismo nel Silvretta-Piz Buin-Silvrettahorn.Egghorn 

Scialpinismo nel Silvretta-Piz Buin-Silvrettahorn.Egghorn 

sabato 13 aprile 2019

PARETE NORD MONT BRULE' E TRAVERSATA DAL COL D'EVEQUE

Giro ad anello fra paesaggi da favola salendo la valle del Haut glacier d'Arolla fino alla base della nord del Mont Brulè dove saliamo il couluoir nord per la linea dei fratelli Nicolier aperta nel 1980(pareti di cristallo d'altri tempi). Giunti fra la cima del Brulè e la punta Kurz prima saliamo al Brulè poi traversiamo in cresta la punta Kurz dove con ottima sciata nella neve farinosa scendiamo al col Collon. Da qui risaliamo sino al col D'Eveque dove scendiamo lungo il ghiacciaio d'Arolla in un fantastico plateau glaciale, ora risaliamo alla capanna du Vignettes e quindi ridiscendiamo sino ad Arolla chiudendo un bellissimo giro ad anello.

Parete nord Mont Brulè

Parete nord Mont Brulè

Parete nord Mont Brulè

Parete nord Mont Brulè

Parete nord Mont Brulè

Parete nord Mont Brulè

Parete nord Mont Brulè

Parete nord Mont Brulè

Parete nord Mont Brulè

Parete nord Mont Brulè

Parete nord Mont Brulè

venerdì 29 marzo 2019

PIZ VARUNA CANALE SUD E TRAVERSATA AL PASSO DI SASSO ROSSO

Finito il turno di lavoro alle 22 mi reco in auto alla diga del Lago Gera dove dormo in auto.
Il mattino parto che non è ancora chiaro e appena risalita la diga subito mi rendo conto che il giro è piuttosto lungo perciò cerco di stringere i tempi e spingo l'acceleratore facendo piuttosto fatica. Uscito dal canale proseguo in cresta con qualche passaggio su roccia attraversando la vetta del Piz Varuna. Lassù pare tutto surreale e veramente bellissimo, tanto bello che mi domando se i miei figli avranno ancora la fortuna di vedere tutto questo. 
Sceso fin quasi al passo Gembrè calzo gli sci e dopo una breve discesa ripello ed attraverso il ghiacciaio di Fellaria orientale sino al Passo del Sasso Rosso dove inizia la discesa che mi condurrà al Rifugio Bignami passando per suggestivi e selvaggi canaloni fra le rocce traversi sopra o sotto salti rocciosi con stallattiti di ghiaccio.

Piz Varuna - canale sud

Piz Varuna - canale sud

Piz Varuna - canale sud


Piz Varuna - canale sud
Piz Varuna - Canale sud

Piz Varuna - canale sud
                                                         

Piz Varuna - canale sud

Piz Varuna - canale sud

Piz Varuna - canale sud

Piz Varuna - canale sud

Piz Varuna - canale sud

Piz Varuna - canale sud

SCI E PICCHE IN VAL D'AMBRIA - AVANCORPO SUD OVEST PIZZO DELL'OMO E VETTA

Saliamo dall'abitato di Ambria in questa valle suggestiva e selvaggia dopo pochi minuti di cammino calziamo gli sci. Proseguiamo spedit...